Continue

This site uses third party analytics cookies. Continuing the navigation over the following banner or closing the same is expressed consent to their use.

Understanding Investing 简体中文网页 Members section

Valutazione

Per investire con fiducia in un fondo OICVM, gli investitori devono poter fare affidamento sulle valutazioni che esso utilizza per i singoli attivi e per il NAV. Gli investitori acquistano azioni o quote di un fondo OICVM senza conoscere il prezzo esatto, che viene stabilito solo dopo che l’ordine è stato inoltrato. Di norma, per valutare i titoli quotati in borsa devono essere usati gli ultimi prezzi ufficiali di chiusura del mercato, altrimenti deve essere fornito un «equo valore di mercato». Questo serve per offrire protezione contro le pratiche di late trading, market timing e altre attività che possono influire sul valore di un fondo.

Vi sono inoltre delle regole prestabilite per la valutazione di alcuni attivi, come i titoli di debito commerciale a breve scadenza e gli strumenti derivati OTC (abbreviazione per over the counter) che non sono quotati o scambiati in borsa. La società di gestione di un fondo OICVM deve impiegare procedure di valutazione degli strumenti derivati adeguate al loro livello di complessità e i dettagli di tali metodologie devono essere comunicati agli investitori. Il gestore può affidare a una società esterna l’incarico di effettuare tali valutazioni. Se tale compito viene svolto internamente, il processo deve essere indipendente dalla gestione del portafoglio per evitare conflitti d’interesse.

Updated on 12/03/12  
Share |